Riapre la pieve di Santa Maria Maggiore: a Martignacco un ricchissimo cartellone di eventi

lunedì 3 Ottobre

«Giorni di giubilo e di infinita bellezza si fanno storia e rivelano a ognuno di noi il legame con il tempo, che diventa memoria e permette allo sguardo e al cuore di ripercorrere un viaggio unico»: con queste parole cariche di significato la Collaborazione pastorale di Martignacco annuncia il percorso che l’iniziativa «Jubilus – Solenne riapertura dell’antica chiesa di Santa Maria maggiore» vuole far vivere e sperimentare, proponendo diversi appuntamenti da domenica 25 settembre a domenica 2 ottobre.

La riapertura della chiesa di Santa Maria Maggiore in Martignacco, la “vecchia parrocchiale”, rappresenta un evento rilevante dal punto di vista storico, religioso ed artistico, un viaggio nella storia locale, un vissuto importante che attraversa il presente e orienta verso il futuro. Dopo quasi un secolo di silenzio, questo sito religioso può accogliere nuovamente le preghiere e le speranze dei suoi fedeli, rinnovando quel rapporto prezioso che lo lega con la comunità di Martignacco.

In occasione della riapertura verrà incoronata, con una corona d’oro (donata dai parrocchiani), una statua lignea (accuratamente restaurata) di una Madonna con bambino risalente al XIV-XV secolo. Tale importante opera fino ad ora rimasta sconosciuta è stata una scoperta unica nel suo genere, preziosissima per l’intera comunità.

 

Il programma di Jubilus

Fitto e di altissimo livello il programma di «Jubilus»: si inizierà domenica 25 settembre alle 20.30 con il concerto d’apertura: ad esibirsi sarà il Coro del Friuli Venezia Giulia e la FVG Orchestra.

Lunedì 26 settembre alle 20.30, sarà invece la volta di «La rosa: fiore e frutto di Maria», preghiera del Santo Rosario con meditazioni e suggestioni di arte e musica. Ancora musica martedì 27 settembre con il concerto del Coro polifonico di Ruda «Ut unum sint». E ancora giovedì 28 settembre «Custodi di meraviglie e artefici di un nuovo umanesimo» e venerdì 29 «Santa Maria Maggiore: le stagioni di una chiesa» (entrambi alle 20.30).

Tra gli appuntamenti del fine settimana successivo: sabato 1° ottobre alle 13 ci sarà il primo Gran Galà di Beneficenza il cui ricavato servirà per acquistare dei nuovi giochi per i bambini e le bambine della Scuola dell’Infanzia (per parteciparvi è necessaria la prenotazione in canonica o al numero 348/7995884). Infine domenica 2 ottobre alle 16 ci sarà la Santa Messa solenne presieduta dall’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, durante la quale sarà benedetta la chiesa restaurata e incoronata la statua lignea della Madonna con Bambino.

La manifestazione è organizzata dalla Parrocchia di Santa Maria Assunta e dalla Collaborazione pastorale di Martignacco con il
patrocinio della Arcidiocesi di Udine, del Comune di Martignacco, della Regione Friuli – Venezia Giulia e del Ministero della Cultura, con il sostegno della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio del Friuli Venezia Giulia e dell’Ordo Militaris Teutonicus Levantis.

03/10/2022 (tutto il giorno)
Forania del Friuli Collinare, News dalle Foranie
Udine
Friuli-Venezia Giulia
Italia

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail