«Siano una cosa sola perché il mondo creda»

Il documento

«Siano una cosa sola perché il mondo creda» (Gv 17,21)

Nuove opportunità per l’azione missionaria della Chiesa sul territorio friulano.

Le Collaborazioni Pastorali.

Documento in versione PDF

 

Decreto di promulgazione

del Documento
«Siano una cosa sola perché il mondo creda».
Nuove opportunità per l’azione missionaria della Chiesa sul territorio friulano.
Le Collaborazioni Pastorali.

Sono trascorsi trent’anni da quando la Chiesa di Udine ha concluso il proprio Sinodo diocesano e, con l’autorità del Vescovo mio predecessore, venivano promulgate le Costituzioni sinodali,  segnando per la Chiesa diocesana un cammino di comunione e di collaborazione tra le varie comunità parrocchiali.

Fin dal mio arrivo in diocesi ho percepito che, facendo tesoro di tutta la ricchezza di esperienze che lo Spirito aveva suscitato, andava fatta una riflessione in vista di scelte pastorali che applicassero le indicazioni sinodali nel contesto attuale.

A tale scopo ho avviato una larga consultazione in ambito diocesano e ho sentito i vari organismi diocesani per redigere un Documento contenente degli Orientamenti pastorali al fine di favorire una stabile e organica collaborazione tra le parrocchie strutturate in Collaborazioni Pastorali e nuove Foranie.

Ora, dopo aver invocato lo Spirito Santo, alla luce dell’insegnamento conciliare, dei documenti della Chiesa italiana, delle Costituzioni del Sinodo Udinese V e a norma dei canoni del Codice di Diritto Canonico, con la mia autorità approvo e promulgo il Documento: «Siano una cosa sola perché il mondo creda». Nuove opportunità per l’azione missionaria della Chiesa sul territorio friulano. Le Collaborazioni Pastorali.

Contemporaneamente, istituisco le Collaborazioni Pastorali e le nuove Foranie che vengono elencate nel Documento stesso.

Stabilisco, altresì, che il Documento entri in vigore il 1 settembre 2018.

Invito sacerdoti, diaconi, religiosi e laici e tutte le comunità parrocchiali, con i loro rispettivi consigli, a far propri questi Orientamenti Pastorali ravvisando in essi la passione missionaria della nostra Chiesa ripetutamente richiamata anche da Papa Francesco.

Invoco su tutti la benedizione del Signore, per intercessione della Vergine Maria e dei Santi Patroni Ermacora e Fortunato.

Dato a Udine, 11 luglio 2018
Solennità dei Patroni Ermacora e Fortunato

Mons. Pierluigi Mazzocato
Cancelliere arcivescovile

+ Andrea Bruno Mazzocato
Arcivescovo

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebookrssyoutube