Pubblicati gli Orientamenti pastorali per l’anno 2021-2022

L'Arcidiocesi di Udine ha pubblicato gli Orientamenti pastorali per l'anno 2021-2022. Disponibili in forma di agile fascicolo, gli Orientamenti pastorali si accompagnano alla Lettera Pastorale «Prendi il largo e gettate le vostre reti per la pesca» e sono distribuiti innanzitutto durante gli incontri del convegno itinerante in corso fino al 30 settembre.

Sono due le direttrici tracciate dagli orientamenti, ciascuna delle quali è supportata da due diverse realtà diocesane.

Da un lato c’è l’avvio dei Consigli Pastorali di Collaborazione (dove non già costituiti): questo passaggio implica necessariamente l’individuazione dei referenti pastorali d’ambito, suggeriti dai gruppi appartenenti al singolo ambito pastorale e nominati dal parroco coordinatore. A supporto di questo passaggio, l’Arcidiocesi udinese ha costituito una commissione di 16 componenti, due per ogni Forania.

Il secondo passo consiste nel supporto progettuale all’attività pastorale vera e propria, che procederà nei sette ambiti delineati dal documento istitutivo delle Collaborazioni Pastorali («Siano una cosa sola perché il mondo creda», pubblicato nel luglio 2018). A sostegno di questa opera sono a disposizione i direttori e i collaboratori degli uffici pastorali diocesani.

Le collaborazioni pastorali di ogni Forania, in definitiva, potranno contare sul supporto di due membri della commissione diocesana per l’avvio delle CP e alcuni direttori di uffici diocesani: il lavoro di questa piccola équipe foraniale viene tracciato proprio dai nuovi orientamenti pastorali.

 

Per approfondire:

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube