Nuova edizione del Messale romano: l’ufficio liturgico offre vari approfondimenti. E un video.

Don Loris Della Pietra, direttore dell'Ufficio liturgico diocesano, mette a disposizione dei fedeli e dei presbiteri alcuni approfondimenti per entrare nel vivo della nuova edizione del Messale Romano, che entrerà in vigore a fine novembre.

Dalla prima domenica di Avvento, il prossimo 29 novembre, le Diocesi della Regione ecclesiastica triveneta – tra cui la nostra Chiesa udinese – adotteranno la terza edizione in lingua italiana del Messale Romano. Il nuovo libro liturgico accompagnerà le celebrazioni eucaristiche di tutta Italia a partire dalla successiva domenica di Pasqua, 4 aprile 2021.

L’Ufficio liturgico dell’Arcidiocesi di Udine, grazie anche alla sinergia con il settimanale diocesano “La Vita Cattolica”, ha offerto ai fedeli e ai presbiteri alcuni approfondimenti tematici curati dal direttore dell’ufficio, don Loris Della Pietra, e dal biblista don Stefano Romanello. Tali approfondimenti, elencati di seguito, sono stati condensati anche in un filmato disponibile su YouTube. È disponibile, infine, un agile sussidio per le nuove risposte dell’assemblea eucaristica.

Accanto a questi, si propone anche l’approfondimento «Si canterà di più a Messa» tratto dal sito web del quotidiano Avvenire.

 

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube