Ottobre, mese missionario. I materiali per l’animazione nelle Parrocchie

Il Centro Missionario Diocesano propone a tutte le Parrocchie, e in particolare ai Gruppi Missionari, l'impegno di animare la Santa Messa del 24 ottobre con la lettura di una breve introduzione alla liturgia, un piccolo segno per sentirci chiamati insieme alla missione “ad gentes".

In collaborazione con la Pastorale giovanile e l’Ufficio per l’iniziazione cristiana e la catechesi, il Centro missionario diocesano segnala in particolare agli operatori impegnati nella catechesi che sul sito nazionale della Fondazione Missio Italia sono disponibili numerosi materiali per l’animazione dell’ottobre missionario: spunti di riflessione, brevi video e momenti di preghiera.

 

Le parole di Papa Francesco

«Quando sperimentiamo la forza dell’amore di Dio, quando riconosciamo la sua presenza di Padre nella nostra vita personale e comunitaria, non possiamo fare a meno di annunciare e condividere ciò che abbiamo visto e ascoltato». Inizia così il messaggio di Papa Francesco per la Giornata Missionaria Mondiale (GMM), che ogni anno si celebra la penultima domenica di ottobre (che quest’anno sarà proprio il 24 ottobre).

Riflessione che la Direzione nazionale delle POM (Pontificie Opere Missionarie) ha sintetizzato nello slogan “Testimoni e profeti”, che accompagna il materiale di animazione per la GMM 2021. «Ricordiamo con gratitudine – continua il Pontefice – tutte le persone che, con la loro testimonianza di vita, ci aiutano a rinnovare il nostro impegno battesimale di essere apostoli generosi e gioiosi del Vangelo. Ricordiamo specialmente quanti sono stati capaci di mettersi in cammino, lasciare terra e famiglia affinché il Vangelo possa raggiungere senza indugi e senza paure gli angoli di popoli e città dove tante vite si trovano assetate di benedizione».

 

I missionari friulani nel mondo

Quelle del Papa sono parole che in Diocesi sono particolarmente rivolte ai 137 missionari friulani attualmente presenti nei 5 continenti:

  • 18 in Africa;
  • 18 in Asia;
  • 35 nelle Americhe;
  • 1 in Oceania;
  • 65 in Europa.

Una testimonianza di fede sostenuta da circa settanta gruppi missionari attivi nel territorio diocesano, impegnati a promuovere nelle parrocchie e nelle Collaborazioni Pastorali azioni concrete di fraternità tra le chiese e di sensibilizzazione. Attraverso la corrispondenza con i missionari, questi gruppi rendono le comunità friulane partecipi delle fatiche e delle sofferenze di tanti popoli della terra, facendosi al contempo testimoni di speranza e di carità.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube