A Lignano per la Festa diocesana dei Ragazzi

Sono centinaia i ragazzi attesi domenica 15 aprile, a partire dalle 9.30, al Villaggio Italia di Lignano per l'attesissimo appuntamento di primavera con la «Festa diocesana dei ragazzi» che quest'anno avrà per tema «La Regina Miriam e la chiave del tesoro». Alle 10.30 l’Arcivescovo presiederà la S. Messa e incontrerà ragazzi e genitori. In seguito, fino alle 16.45, spazio a spettacoli, animazione e giochi in spiaggia, mentre per i papà e mamma presenti l’Ufficio diocesano per la pastorale della famiglia organizza un laboratorio. In conclusione, le premiazioni dei vincitori dei giochi e dei gruppi partecipanti alla MagicAvventura.

«La Regina Miriam e la chiave del tesoro» è il titolo della Festa Diocesana dei Ragazzi, il tradizionale appuntamento primaverile organizzato dall’Ufficio diocesano di Pastorale Giovanile. La festa è in programma domenica 15 aprile a partire dalle ore 9.30 al «Villaggio Italia» (ex Ge.Tur.) di Lignano. Sarà presente anche l‘arcivescovo, mons. Andrea Bruno Mazzocato, che presiederà la celebrazione eucaristica alle 10.30. La giornata proseguirà con lo spettacolo teatrale che vedrà protagonista la Regina Miriam (alias Maria, madre di Gesù), già incontrata dai ragazzi nei filmati con le missioni della MagicAvventura. Non mancheranno grandi giochi in spiaggia e animazione, prima delle premiazioni dei giochi stessi e della MagicAvventura.

All’appuntamento sono invitati tutti i gruppi di pre-adolescenti (10-13 anni) della nostra Arcidiocesi: oratori, scout, gruppi di catechismo, ecc. Non mancheranno spazi dedicati ai genitori e agli animatori. Ci saranno anche le premiazioni della MagicAvventura 2017-2018 «KEYngdom: alla ricerca del vero tesoro con la Regina Miriam».

In occasione della festa dei ragazzi, a partire dal pomeriggio di sabato 14 aprile, saranno attivati tre workshop gratuiti su Animazione da palco, Scenografia e allestimento e Grandi giochi, rivolti agli animatori di oratorio con età minima 16 anni (la cena del sabato sera, il pernottamento, la colazione e il pranzo della domenica sono offerti dall’Ufficio diocesano di Pastorale giovanile. Per il pernottamento sarà necessario portare con sé sacco a pelo e materassino).

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebookrssyoutube