La “Triennale” di Marano Lagunare: un ricco programma di celebrazioni mariane

lunedì 29 Agosto

Una devozione centenaria le cui radici vanno ricercate nella festa della Beata Vergine della Salute di Venezia, città da cui – tra il XVII e XVIII secolo – la tradizione si è estesa, col medesimo titolo, a tutti i territori allora assoggettati. Probabilmente così è accaduto anche per Marano Lagunare – a quei tempi colpita da epidemie che ripetutamente si sono susseguite fino alla fine del 1800 –, dove ogni tre anni si rinnova la festa in onore di Maria, con il titolo di “Stella del Mare”.

Una “Triennale” da sempre particolarmente attesa dalla comunità che quest’anno si dipanerà lungo tutto il mese di agosto – fino al 1870 si svolgeva a novembre, poi il cambio di data per il clima troppo freddo –, con il culmine delle celebrazioni lunedì 15 agosto, giornata in cui a Marano arriverà l’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, a presiedere il rito del Vespri solenni (alle 17.30), a seguire la processione dalla Pieve al porto per l’imbarco della statua della Madonna, quindi l’accoglienza dell’effige della Vergine al porto (alle 21.30).

 

Il programma

Giovedì 4 agosto, la Giornata di santificazione sacerdotale e di preghiera per le vocazioni al sacerdozio prevede la concelebrazione solenne dei sacerdoti della Forania, alle 18.30.

Il 5 agosto, alle 20.30, pellegrinaggio notturno dei giovani della Collaborazione pastorale, partendo dalla chiesa di Carlino.

Domenica 7 agosto, alle 20.30, in Pieve, musica e spiritualità: partecipa la Corale “San Vito”.

Lunedì 8 agosto: Messa nella chiesa di S. Domenico al Casino, assieme alla comunità di Carlino, alle 10.

Il 9 agosto Giornata del malato, con la Messa (alle 10) e l’unzione dei malati; alle 20.30 conferenza sulle epidemie a Marano a cura di Maria Cristina Falcomer.

Il 10 agosto agosto giornata dedicata a bambini e ragazzi: appuntamento in oratorio dalle 17, con giochi, cena e notte in tenda, a cura della Parrocchia.

Lunedì 15 agosto i già citati Vespri solenni presieduti dall’Arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, alle 17.30, cui seguirà la processione dalla Pieve al porto per l’imbarco della statua della Madonna

Il ricco programma prosegue per tutto il mese e si chiuderà il 28 agosto con la Messa alle 9.45 e alle 18 i Vesperi, con il ritorno dell’effige della Madonna dalla Pieve al Santuario.

29/08/2022 (tutto il giorno)
Forania della Bassa friulana, News dalle Foranie
Udine
Friuli-Venezia Giulia
Italia

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail