«L’abbraccio del Pallium»: la mostra sulla cura della persona in sofferenza

Promossa dal Coordinamento diocesano «Persona, famiglia e vita» al Velario della Scuola superiore dell'Università di Udine – nella splendida cornice del palazzo Toppo-Wasserman di Udine, in via Gemona 92 – l'esposizione sarà visitabile fino a domenica 13 ottobre dalle 9 alle 19

Da venerdì 4 a domenica 13 ottobre, nell’ambito delle proprie attività di sensibilizzazione culturale, il Coordinamento diocesano «Persona, famiglia e vita» promuove la mostra dal titolo «L’abbraccio del Pallium: la misericordia e la cura». Visitabile dalle 9 alle 19 nel Velario della Scuola superiore dell’Università di Udine – nella splendida cornice del palazzo Toppo-Wasserman di Udine, in via Gemona 92 – l’esposizione «tratterà in senso ampio il tema del “prendersi cura” dei sofferenti – spiega il Guglielmo Cocco, responsabile del Coordinamento P.F.V. – e non avrà dunque un taglio specialistico».

È possibile organizzare visite guidate alla mostra, previo contatto con i sigg.ri Daniele (349/7751263) o Elisa (329/8994486).

Nella stessa giornata di apertura, venerdì 4 ottobre, si è tenuta la conferenza che ha ospitato gli interventi dell’oncologa Sylvie Menard, già direttrice del Dipartimento di Oncologia sperimentale dell’Istituto nazionale dei Tumori, e dell’ematologa Paola Marenco, già responsabile del Centro trapianti di midollo dell’Ospedale di Niguarda, nonché curatrice della mostra.

La mostra è realizzata in collaborazione con l’Associazione Medici Cattolici Italiani (AMCI) e dall’Ass. Medicina e persona.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube