Majano ricorda pre Meni Zannier

martedì 11 Gennaio

Don Domenico Zannier – per tutti pré Meni – è stato per Majano tra le persone più significative dal punto di vista culturale: prete e insegnante, giornalista e conferenziere, scrittore e poeta, grande friulanista, uomo di vasta e profonda cultura, candidato anche al premio Nobel per la letteratura. A cinque anni dalla sua morte (avvenuta l’11 gennaio 2017) e in concomitanza con la conclusione delle celebrazioni per i 700 anni dalla morte di Dante, si è voluto fare un parallelo tra don Zannier e il sommo pota: entrambi artefici e
creatori di una lingua e di una cultura della patria. Martedì 11 gennaio, dunque, alle 18 nella chiesa parrocchiale di Majano sarà celebrata una Santa Messa di suffragio, al termine della quale verrà portato il fraterno saluto e ricordo della professoressa Maria Fanin e del poeta Gianni Cappelletti. Giovedì 13, invece, alle
20.30 all’Hospitale di San Tomaso si terrà il convegno promosso dall’Amministrazione comunale «L’amôr ch’al môf sorêli. Dante Alighieri e Domenico Zannier: reinventare una lingua, costruire un’identità». Interverranno Angelo Floramo, Roberto Iacovissi, Chiara Floreani, con letture di Gabriele Zanello. Accesso con green pass, è consigliata la prenotazione
chiamando il numero 0432/948455 int. 234.

11/01/2022 (tutto il giorno)
Forania del Friuli Collinare, News dalle Foranie
Udine
Friuli-Venezia Giulia
Italia

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail