Chiesa udinese in lutto per la morte di Don Annilo Genero

Classe 1936, è spirato stamattina, domenica 28 novembre, all'Ospedale civile di Udine. Per oltre 50 anni era stato parroco di Ara di Tricesimo, ideatore, nell'anno del terremoto, del presepe che ben presto divenne uno tra i più grandi del mondo. I funerali si terranno martedì 30 novembre alle 15.

Chiesa udinese in lutto per la morte, stamattina alle 6 all’Ospedale di Udine, di don Annilo Genero, per oltre 50 anni parroco di Ara di Tricesimo.

Classe 1936, don Annilo, originario di Rive D’Arcano, era stato ordinato sacerdote il 29 giugno 1961. 

Giunto ad Ara nel ’68 divenne da subito punto di riferimento per tutta la comunità, oltre al suo impegno pastorale, diede un contributo significativo per il rafforzamento dell’attività del gruppo folcloristico e bandistico Rosade Furlane. Non solo. Nell’anno del terremoto, decise di dare un segno di speranza agli sfollati realizzando nella baraccopoli quello che negli anni è diventato il famoso presepe di Ara.

Inizialmente una semplice natività che fosse luogo di preghiera la notte di Natale, tra le macerie dell’orcolat, trasformatosi poi negli anni in uno dei presepi più grandi d’Europa.

I funerali saranno celebrati martedì 30 novembre alle 15. 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube