Don Ilario Virgili sarà il nuovo parroco di Pasian di Prato

Classe 1975, don Virgili entrerà ufficialmente nella Parrocchia pasianese domenica 20 settembre. Don Virgili succede a don Luciano Liusso, che ha dovuto improvvisamente lasciare la guida della Parrocchia pasianese lo scorso dicembre per motivi di salute.

Il campanile di Pasian di Prato ha suonato a festa domenica scorsa in seguito all’annuncio dell’arrivo del nuovo parroco: sarà don Ilario Virgili, infatti, a guidare la Parrocchia dell’hinterland udinese. Don Virgili succede a don Luciano Liusso, il quale proprio nel giorno di Natale ha dovuto improvvisamente lasciare il ministero della Parrocchia pasianese per motivi di salute.

Classe 1975, don Virgili è originario di Bertiolo – lo stesso comune da cui proviene anche don Liusso, suo predecessore – e farà il suo ingresso ufficiale come parroco a Pasian di Prato il 20 settembre prossimo. Oltre alla guida della Parrocchia di San Giacomo, don Virgili manterrà i suoi attuali ruoli di direttore spirituale del seminario interdiocesano di Castellerio e di responsabile del servizio diocesano per le vocazioni. In passato, egli è stato vicario parrocchiale a Codroipo; più recentemente don Virgili ha prestato servizio nella Parrocchia udinese di San Giuseppe e nella Collaborazione Pastorale di Rivignano.

Sul numero del settimanale diocesano «La Vita Cattolica» in uscita mercoledì 5 agosto saranno ospitate le prime parole del neo-parroco di Pasian di Prato.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube