Collaborazioni pastorali: c’è la formazione in Forania

Ad accompagnare l'attuazione del progetto diocesano delle Collaborazioni pastorali c'è un percorso di formazione pensato per gli operatori pastorali, ma aperto a tutti i fedeli. Quattro i tempi in sui sarà scandito: novembre, gennaio, marzo e maggio. Il prossimo incontro in calendario è per giovedì 15 novembre a Codroipo, in oratorio, per la Forania del Medio Friuli. Ogni singolo appuntamento sarà seguito da una riflessione – sulla base di schede ad hoc – nelle Collaborazioni pastorali.

Nuovo tassello del cammino intrapreso dalla Chiesa udinese con il progetto delle collaborazioni pastorali: prende avvio, infatti, la formazione foraniale, aperta a tutti i fedeli, ma pensata in modo particolare per gli operatori. Si tratta di un calendario di incontri scandito in quattro tempi: novembre, gennaio, marzo e maggio. «Un tempo – ha spiegato al settimanale diocesano «la Vita Cattolica», il delegato all’attuazione del progetto, mons. Ivan Bettuzzi – in cui incontrarsi per riflettere insieme e studiare, per dibattere e confrontarsi sulle questioni fondamentali, prima ancora che occuparsi della riorganizzazione dei servizi o delle attività. Solo in questo modo riusciremo a gestire un cambiamento che è innanzitutto un ricomprendere che cos’è la Chiesa, quali siano i contenuti essenziali dell’annuncio cristiano e quale sia l’atteggiamento ecclesiale più corretto per poter essere all’altezza di questo annuncio».

Incontri in due tempi

I singoli incontri saranno scanditi in due tempi. Ci sarà un primo momento foraniale, guidato da un esperto. Successivamente sarà consegnata una scheda, cioè una pista di lavoro e di riflessione, da utilizzare in un secondo momento di confronto all’interno delle singole Collaborazioni pastorali. Pure in questo caso l’obiettivo è chiaro: «Forniremo questa scheda – ha spiega ancora il delegato episcopale – perché la discussione sia l’occasione per stabilire le prime relazioni fra gli operatori pastorali, perché comincino a frequentarsi e incontrarsi sui contenuti e non sull’organizzazione, altrimenti il rischio sarebbe di adoperarsi su ciò che siamo e non su ciò che vogliamo diventare».

Il calendario forania per forania

Il primo tema che sarà affrontato nella tornata formativa di novembre è «La Chiesa in missione», la scheda dunque sarà incentrata sull’identità della Chiesa.

Ecco il calendario forania per forania:

  • Forania della Bassa friulana, lunedì 22 ottobre a San Giorgio di Nogaro, in auditorium;
  • Forania del Friuli orientale, lunedì 5 novembre a Cividale del Friuli, all’auditorium San Francesco;
  • Forania del Friuli collinare, mercoledì 7 novembre a San Daniele, all’auditorium alla Fratta;
  • Forania del Medio Friuli, giovedì 15 novembre a Codroipo, in oratorio;
  • Forania del Friuli Centrale, venerdì 16 novembre a Palmanova, in oratorio;
  • Forania della Montagna, lunedì 19 novembre a Tolmezzo, all’oratorio dei Salesiani;
  • Forania della Pedemontana, lunedì 19 novembre a Tarcento, nell’auditorium comunale;
  • Vicariato urbano, venerdì 23 novembre a Udine, al centro culturale «Paolino d’Aquileia».

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube