Torna il corso biblico estivo, quest’anno sul tema «Le donne nel IV Vangelo»

Si terrà dal 15 al 19 luglio e sarà guidato dalla patrologa Cristina Simonelli, presidente del Coordinamento delle Teologhe italiane. Il corso leggerà il Quarto Vangelo attraverso le figure che ne scandiscono l’itinerario. L'iniziativa di formazione è rivolta a giovani e adulti impegnati nella vita ecclesiale, che svolgono un servizio pastorale come operatori parrocchiali; a studenti universitari; insegnanti di religione; ma anche persone in ricerca che desiderano cogliere l’opportunità di un accostamento personale alla Parola di Dio, attraverso un approccio documentato e critico. Iscrizioni entro venerdì 14 giugno.

Sarà guidato dalla patrologa  Cristina Simonelli – figura nota del mondo femminile ecclesiale italiano e internazionale, dal 2013 presidente del Coordinamento delle Teologhe italiane –, il Corso biblico estivo organizzato a Udine dall’Istituto superiore di Scienze religiose (Issr) in programma dal 15 al 19 luglio nella sede dell’Issr, in viale Ungheria, 22. L’itinerario avrà quest’anno per tema «Le donne nel IV Vangelo».

I contenuti

Il corso legge il Quarto Vangelo attraverso le figure che ne scandiscono l’itinerario: la donna di Samaria, il mendicante cieco, Marta e Maria di Betania, Maria di Magdala, il gruppo dei discepoli. La lettura si avvale degli studi sulle donne dei Vangeli, ma anche di commenti cristiani antichi.

Chi è Cristina Simonelli

Nata a Firenze il 24 maggio 1956. Dal 1976 al 2012 ha vissuto in un accampamento Rom, prima in Toscana, poi a Verona. Figura nota del mondo femminile ecclesiale italiano e internazionale, è dal 2013 la Presidente del Coordinamento delle Teologhe Italiane. Ha conseguito la licenza in antropologia teologica nel 1995 presso l’allora Studio teologico fiorentino. Nel giugno 1997 si è diplomata in teologia e scienze patristiche con la tesi: La fede nella resurrezione di Cristo nel “De Trinitate” di Agostino presso l’Institutum Augustinianum di Roma, dove sullo stesso tema nel 1999 ha poi difeso la tesi dottorale. È docente di teologia patristica a Verona (San Zeno, San Pietro Martire) e presso la Facoltà dell’Italia Settentrionale e Seminario Arcivescovile Venegono (Milano). Ha commentato per Piemme l’Enciclica di papa Francesco Laudato si’. Sulla cura della casa comune (2015).

A chi è rivolto il corso?

Il corso è rivolto a giovani e adulti impegnati nella vita ecclesiale, che svolgono un servizio pastorale come operatori parrocchiali; a studenti universitari; insegnanti di religione; ma anche persone in ricerca che desiderano cogliere l’opportunità di un accostamento personale alla Parola di Dio, attraverso un approccio documentato e critico. Sono previste sessioni di ascolto, lettura e analisi dei testi, laboratori a piccoli gruppi e confronto delle esperienze; celebrazioni della Parola; visite a luoghi di interesse culturale ed artistico.

Qui il depliant completo dell’iniziativa. Per informazioni e iscrizioni al corso (entro venerdì 14 giugno): tel. 0432/298120; mail: info@issrudine.it

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube