dove ti trovi: Ufficio Scuola » Highlights Catecumenato » Ritorna «Si può ancora educare», con due appuntamenti sul tema della valutazione 
Share

Ritorna «Si può ancora educare», con due appuntamenti sul tema della valutazione   versione testuale

Ritorna il mini-ciclo «Si può ancora educare», la serie di due incontri formativi per tutti i docenti - non solo insegnanti di religione cattolica - promosso dalla Pastorale Scolastica dell'Arcidiocesi udinese, quest'anno assieme all'ISIS "A. Malignani" di Udine e in collaborazione con Di.Sal. e Diesse. Appuntamento venerdì 9 e venerdì 23 marzo 2018 alle 17.30 al centro culturale "Paolino d'Aquileia" di Udine (via Treppo n° 5/B*).


Al primo incontro (venerdì 9 marzo), la prof. Cristina Rossi offrirà una relazione sul tema «La valutazione dello studente: andare oltre la misura». Cristina Rossi è nata a Modena nel 1962. Si è laureata in Lettere moderne presso l’Università di Bologna e insegna italiano e storia nell’istruzione professionale. Ha sempre scommesso sul fatto che l’incontro con la bellezza della parola letteraria sia possibile e desiderabile anche per giovani avviati al mondo del lavoro. Dal 2013 è promotrice del progetto “Il mondo parla - scuola di formazione e di sperimentazione didattica sulla lettura analitico-sintetica del testo letterario”, in collaborazione con la studiosa Tat’jana Kasatkina.

 

Il secondo incontro, in programma venerdì 23 marzo, avrà per tema «La valutazione del sistema: occasione di crescita personale e della scuola». Relatrice sarà la prof.ssa Elena Ugolini. Nata a Rimini nel 1959, si è laureata con lode alla facoltà di Filosofia dell’Università di Bologna. Nel 1985 diventa docente di storia e filosofia e nel 1993 preside del Liceo Malpighi. Ha partecipato attivamente ai vari cambiamenti del sistema scolastico, portando dal 1997 il suo contributo all’interno di vari organi Ministeriali, in particolare nell’ambito della Valutazione di sistema. Nel 2011 viene nominata Sottosegretario di Stato al MIUR e dal 2015 è membro del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione.

 

Per partecipare al corso non è richiesta una iscrizione. A tutti i partecipanti sarà rilasciato un attestato di partecipazione valido ai fini dell'aggiornamento.

 

Per approfondire:

 

* A causa di lavori nel cortile interno, non sarà possibile parcheggiare l'auto in Curia.