Si rinnova il «Voto cittadino»

Domenica 28 ottobre alle ore 17 nella Basilica della Beata Vergine delle Grazie a Udine ci sarà la celebrazione del tradizionale «Voto cittadino» presieduta dall'arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, che avrà accanto a sè tutti parroci della città. Si tratta di una celebrazione che fu istituita nel 1555 quando Udine era afflitta dalla peste.

Domenica 28 ottobre alle ore 17 nel Santuario della Beata Vergine delle Grazie a Udine si rinnova il voto cittadino con una solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall’Arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, che avrà a fianco tutti i parroci della città.

Il «voto cittadino», istituito nel 1555 per debellare la peste, ripetuto più volte nei momenti di grandi tragedie e difficoltà che hanno segnato la storia della città, è diventato un appuntamento annuale importante che riunisce autorità civili e religiose per un grande omaggio alla Madonna delle Grazie e per chiedere la sua protezione su Udine.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube