dove ti trovi: Seminario » Highlights » In arrivo il giornalino dell'Avvento per i ministranti udinesi 
Share

In arrivo il giornalino dell'Avvento per i ministranti udinesi   versione testuale

Il nuovo numero di «Festa è servizio», il giornalino dei ministranti dell'Arcidiocesi di Udine, è in distribuzione in questi giorni grazie all'aiuto dei seminaristi e dei referenti dei gruppi di ministranti. Il giornalino, uscito a distanza di pochi giorni dall'apertura dell'Avvento 2017, sarà distribuito anche agli incontri zonali dei ministranti, previsti a Castellerio tra il 17 e il 25 novembre 2017.


Il numero avventizio di «Festa è servizio» si apre con un saluto del direttore spirituale del Seminario, don Ilario Virgili. La rubrica "Contemplando" è incentrata sulla solennità dell'Immacolata Concezione di Maria (8 dicembre) ed è curata da don Maurizio Zenarola. A proposito di solennità, Alberto Santi ci istruirà sugli oggetti liturgici che un bravo ministrante dovrà saper maneggiare durante le festività natalizie e non solo.

 

La rubrica di approfondimento "Come il cervo alla fonte" ci guiderà alla scoperta di Simeone, grazie all'aiuto del diacono don Paolo Greatti.

 

L'Avvento si conclude con la novena del Natale, celebrata dalla Diocesi Udinese con il tradizionale canto del Missus. Don Alessio Geretti, nella rubrica "Robis di Cjase Nestre" ci spiegherà la storia di questa bella tradizione friulana.

 

Nell'anno mariano indetto dall'Arcivescovo di Udine, inoltre, riscopriremo un'antichissima preghiera a Maria: "Sotto la tua protezione". Per questo approfondimento vanno ringraziati due catechisti di San Giorgio di Nogaro: Marco d'Agostini e suor Luigina Sattolo.

 

Non mancheranno, infine, le divertenti rubriche "E son ducj peteçs", a cura di don Nicola Zignin, e i giochi d'Avvento curati da Gabriele Pighin.

 

In caso di difficoltà di reperibilità, il giornalino "Festa è servizio" è disponibile anche presso l'Ufficio diocesano di Pastorale Giovanile di Udine, a cui va il ringraziamento per la collaborazione nella redazione.