dove ti trovi: Ufficio di Pastorale Giovanile » News » Anno pastorale 2017-2018 » Bota fé 2017-2018: i temi dell'itinerario per adolescenti e giovani 
Share

Bota fé 2017-2018: i temi dell'itineraio per adolescenti e giovani   versione testuale

Bota fè (“Metti fede”) è la proposta diocesana di spiritualità per adolescenti e giovani, a complemento degli itinerari catechistici di preparazione alla Cresima, di post-Cresima o di animazione giovanile in oratorio. “Bota fé” si sviluppa in un itinerario di incontri di diversa natura, uniti da un “filo rosso” della preghiera. Alcuni incontri avranno luogo in Cattedrale (le “tradizionali” veglie di Quaresima e Pentecoste), altri incontri – invece – si svolgeranno in Seminario a Castellerio. È previsto anche un incontro foraniale in Avvento. Il cammino, tuttavia, avrà inizio con le veglie di inizio anno per macro-zona.

 

 

Il tema 2017-2018: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio»

 

Un tema mariano accompagnerà il cammino di Bota fé 2017-2018, un itinerario che - quindi - andrà alla scoperta delle “grazie” che ciascuno di noi ha ricevuto nella propria vita, sulla scia delle parole rivolte dall’angelo a Maria: «Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio» (Lc 1, 30). Ecco, quindi, che ognuno potrà individuare i passi di grazia donati da Dio: la vita, il battesimo, la sua stessa Parola, lo Spirito, l’Eucaristia.

 

Questo tema è stato scelto perché indicato da Papa Francesco come filo conduttore della GMG 2018 e si coniuga bene con l'anno mariano indetto dal nostro Arcivescovo.

 

 

I tre appuntamenti in Seminario

 

I tre appuntamenti in Seminario (che a differenza degli altri iniziano alle 20.00 e non alle 20.30) prevedono un momento iniziale di catechesi e adorazione eucaristica, seguito dalla scelta personale tra una o più opzioni:

  1. accostarsi al Sacramento della Riconciliazione;
  2. avvicinarsi a un seminarista o una consacrata per confronto “a tu per tu”;
  3. lavori di gruppo;
  4. preghiera personale.

 

Concluderemo sempre con un piccolo rinfresco, in un momento di fraternità e allegria.

A ogni partecipante sarà consegnato in regalo un quaderno ad anelli, utile per “raccogliere” le tappe di un percorso di spiritualità che si snoda attraverso i vari incontri e, idealmente, anche nella vita di ciascuno.

Per vivere un percorso di crescita completo, è ideale partecipare all’intero percorso. Sconsigliamo vivamente la partecipazione a incontri “a spot”, almeno per quanto concerne i 3 appuntamenti di Castellerio.

 

 

Chi può partecipare a Bota fé?

 

Gli incontri sono aperti a tutti gli adolescenti e giovani, a partire dalla prima superiore. Sconsigliamo la partecipazione a ragazzi più giovani, sia in rispetto ai tempi di crescita e maturazione di ciascuno, sia per evitare che tali ragazzi possano trovarsi eccessivamente fuori luogo, affrontando le tematiche in modo poco efficace.

 

In generale, Bota fé è un ottimo itinerario a complemento dei percorsi Cresima, ma è adatto anche a chi desidera comunque vivere una esperienza di preghiera periodica e metodica. Sono invitati in modo particolare anche coloro che svolgono servizio come animatori di oratorio, ministranti, aiuto-catechisti, ecc.

 

 

Il calendario e i temi dei singoli appuntamenti

 

Veglie di inizio anno

«La grazia del dono della Parola di Dio»

  • Giovedì 12 ottobre 2017, ore 20.30 in chiesa a Pasian di Prato (Vicariato di Udine e Forania di Variano);
  • Venerdì 13 ottobre 2017, ore 20.30 in duomo a Tolmezzo (Foranie di: Tolmezzo, Ampezzo, Gorto, S. Pietro di Carnia, Moggio, Tarvisio);
  • Lunedì 16 ottobre 2017, ore 20.30 in duomo a Codroipo (Foranie di: Codroipo, Latisana, Rivignano-Varmo);
  • Giovedì 19 ottobre 2017, ore 20.30 in chiesa a Majano (Foranie di: Tarcento, Fagagna, San Daniele, Tricesimo, Buja, Gemona);
  • Giovedì 26 ottobre 2017, ore 20.30 in chiesa a Gonars (Foranie di: Mortegliano, Porpetto, Palmanova);
  • Lunedì 30 ottobre 2017, ore 20.30 in duomo a Cividale del Friuli (Foranie di: Nimis, Cividale, S. Pietro al Natisone, Rosazzo). Attenzione: questa veglia era inizialmente prevista venerdì 27 ottobre, ma si è reso necessario uno spostamento a causa di concomitanti grandi eventi a Cividale.

 

Venerdì 17 novembre 2017, ore 20.00 – 22.15 in Seminario a Castellerio

Bota fé – Metti fede: «La grazia del dono della vita»

 

Dicembre 2017, a discrezione delle Foranie

Veglia di Avvento foraniale: «La grazia del Battesimo»

 

Venerdì 16 febbraio 2018 (primo venerdì di Quaresima) ore 20.30 in Cattedrale

Veglia di Quaresima: «La grazia del perdono»

 

Venerdì 16 marzo 2018, ore 20.00 – 22.15 in Seminario a Castellerio

Bota fé – Metti fede: «La grazia dello Spirito Santo consolatore»

 

Venerdì 20 aprile, ore 20.00 – 22.15 in Seminario a Castellerio

Bota fé – Metti fede: «La grazia dell’Eucaristia»

 

Venerdì 16 febbraio 2018 (antivigilia della Pentecoste) ore 20.30 in Cattedrale

Veglia di Pentecoste: «La grazia di una chiamata personale»

 

 

Per approfondire: