Corpus Domini 2020: uno schema di adorazione eucaristica alternativo alla processione

La situazione sanitaria sta migliorando, ma permangono alcune necessarie limitazioni a tutela della salute pubblica, non sarà dunque possibile in occasione del Corpus domini dar vita alle tradizionali processioni eucaristiche a conclusione della Santa Messa. Ecco dunque uno schema predisposto dall'Ufficio liturgico diocesano per un momento di adorazione

In questa fase della pandemia di Covid-19 permangono alcune limitazioni a tutela della salute pubblica, tra queste c’è l’impossibilità di svolgere le tradizionali processioni eucaristiche al termine della Messa della solennità del santissimo Corpo e Sangue di Cristo (Corpus Domini), si suggerisce quindi di tenere un momento di adorazione secondo uno schema predisposto dall’Ufficio liturgico diocesano.

La solennità del Corpus Domini si celebra il giovedì seguente alla solennità della SS. Trinità – in questo caso giovedì 11 giugno -, anche se diverse Parrocchie celebrano il SS. Corpo e sangue di Cristo nella domenica immediatamente seguente (14 giugno

Di seguito lo schema predisposto per la celebrazione 2020 da parte dell’Ufficio liturgico diocesano.

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube