Con l’Ucid un convegno sull’attualità del pensiero di Olivetti

«Adriano Olivetti e impresa responsabile: un modello ancora attuale?» è il titolo del convegno in programma mercoledì 12 giugno a Udine promosso dall’Unione cristiana imprenditori e dirigenti e dall’Aica, con la collaborazione di Aeit e Università di Udine

«Adriano Olivetti e impresa responsabile: un modello ancora attuale?» è il titolo del convegno in programma mercoledì 12 giugno nella sede di Confindustria Udine, in Largo Carlo Melzi 2 a Udine, a partire dalle ore 14.30. Ad organizzarlo sono l’Unione cristiana imprenditori e dirigenti e l’Aica, con la collaborazione di Aeit e Università di Udine.
Al centro del dibattito le prospettive per l’impresa ed il lavoro nell’era digitale e delle startup; le competenze, i processi industriali dell’industria 4.0 e l’intelligenza artificiale; la persona al centro tra etica, sostenibilità, organizzazione e innovazione. Gli interventi introduttivi e di saluto saranno, tra gli altri, quelli della presidente di Confindustria Mareschi Danieli; del rettore Alberto Felice De Toni, dell’arcivescovo di Udine Mazzocato, del presidente del Consiglio regionale Friuli-V.G., Piero Mauro Zanin, dell’assessore regionale Sergio Emidio Bini, del presidente dell’Ucid di Udine, Roberto Omenetto, del vice presidente nazionale Aica, Antonio Piva. Seguiranno, alle ore 15, le relazioni sull’eredità di Olivetti nell’attuale contesto italiano, a cura di Bruno Lamborghini, docente dell’Università Cattolica, e del rettore De Toni. A seguire alcune testimonianze aziendali su etica, gestione innovativa d’impresa e sostenibilità e, alle ore 17.30, quelle su gestione sostenibile, pari opportunità e competenze. Alle ore 18.40 il dibattito e le conclusioni.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube