Cosa sono le Collaborazioni Pastorali?

La Collaborazione Pastorale (CP) è una collaborazione fraterna e progettuale tra le parrocchie e le comunità di un territorio. Grazie ad essa le parrocchie possono rendere più viva e feconda la presenza e l’opera missionaria e pastorale della Chiesa di Udine in tutto il territorio ad essa affidato.

  • Nella CP è assicurato l’annuncio della Parola di Dio, la celebrazione dei sacramenti e la testimonianza della carità che vengono attuati all’interno degli ambiti pastorali.
  • La CP è istituita autorevolmente dall’Arcivescovo,al quale spetta il compito di indicare le parrocchie che saranno chiamate a progettare e attuare insieme l’azione pastorale e missionaria sul loro territorio. Eventuali modifiche dovranno avere l’approvazione dell’Ordinario.
  • La scelta delle parrocchie che formano una CP è guidata da alcuni criteri che possono facilitare la collaborazione, quali: l’omogeneità territoriale (tenendo conto anche dell’organizzazione civile del territorio), la storia con le sue tradizioni, il numero di abitanti, le esperienze di collaborazione già in atto.

Dal documento «Siano una cosa sola perché il mondo creda» (n. 15)

 

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail