Chiesa udinese in preghiera per i missionari nel segno della fraternità

La veglia diocesana si terrà venerdì 16 ottobre alle 20.30 nel duomo di San Giorgio di Nogaro. Durante la Veglia saranno proposte alcune brevi testimonianze di missionari friulani. «Tessitori di fraternità» è il tema, scelto dalla Cei, che fa da filo rosso per questo Mese Missionario 2020

«Tessitori di fraternità» è il tema, scelto dalla Cei, che fa da filo rosso per questo Mese Missionario 2020. Dunque un appello della Chiesa – in piena sintonia anche con l’enciclica di Papa Francesco – a vivere il contesto storico che siamo chiamati ad abitare annunciando l’amore di Dio attraverso la fraternità. Un invito a riconoscere i segni della Sua presenza che si incarna nella storia, a ricordare che ciascuna e ciascuno di noi è destinatario ed erede di una testimonianza di fede che continua attraverso le nostre vite.

Come da tradizione ci sarà una Veglia missionaria diocesana che sarà presieduta dall’arcivescovo di Udine, mons. Andrea Bruno Mazzocato, venerdì 16 ottobre alle 20.30, nel duomo di San Giorgio di Nogaro. Durante la Veglia saranno proposte alcune brevi testimonianze di missionari friulani: don Elia Leita, padre Daniele Targa, don Claudio Snidero, Sara e Daniele Inserra, Nicolò Zentilin e i giovani della Collaborazione pastorale di San Giorgio di Nogaro.

Si ricorda che per l’animazione del Mese Missionario è possibile scaricare materiale (sia adatto alla stampa che multimediale) a questo link.

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittermail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube