Chiesa udinese in lutto per la morte di don Rolando Roiatti

Si è spento a 77 anni il sacerdote, missionario friulano che ha dedicato gran parte del proprio servizio agli ultimi, prima in Brasile e poi in Argentina, a Buenos Aires nel barrio «Corea». Originario di Faedis, ordinato nel 1965 a Udine, dopo un breve periodo, due anni, nella comunità parrocchiale di Talmassons trovò la propria strada in Sud America.

Chiesa udinese in lutto per la morte, in Argentina, di padre Rolando Roiatti. Si è spento a 77 anni il sacerdote, missionario friulano che ha dedicato gran parte del proprio servizio agli ultimi del Brasile e dell’Argentina. Qui in particolare operava nella parrocchia del Santuario Eucaristico accanto alla «Corea» uno dei barrios più difficili della capitale, Buenos Aires.
Originario di Faedis, ordinato nel 1965 a Udine, dopo un breve periodo, due anni, nella comunità parrocchiale di Talmassons trovò la propria strada in Sud America.
«Era una persona amabile, sempre sorridente, ottimista, guardava la vita con serenità nonostante il suo servizio non fosse facile», ha ricordato ai microfoni dell’emittente diocesana Radio Spazio, il segretario dell’ufficio missionario diocesano, Stefano Comand (qui puoi ascoltare l’intervista integrale).

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube