Chiesa udinese in lutto per la morte di mons. Ernesto Zanin

Il sacerdote - originario di Camino al Tagliamento, nato nel 1927 - aveva svolto il proprio ministero sacerdotale per 40 anni nella parrocchia udinese del Cristo. Nel 2015 la comunità aveva voluto intitolargli l'oratorio che aveva fortemente voluto come punto di riferimento per i giovani. I funerali saranno celebrati mercoledì 10 aprile alle 15.30 alla chiesa del Cristo

Lutto nella Chiesa udinese per la morte – all’età di 92 anni – di mons. Ernesto Zanin. Nato a Camino al Tagliamento il 21 gennaio del 1927, monsignor Zanin entrò al seminario di Castellerio giovanissimo, a soli 11 anni. Fu ordinato sacerdote dall’allora arcivescovo mons. Nogara il 9 luglio 1950.

Iniziò il suo ministero sacerdotale come cappellano cooperatore Gemona per cinque anni. Poi, dal 1955 al 1960, fu cappellano ad Ampezzo e per tredici anni parroco di San Gottardo a Udine.

Da sempre appassionato di studi e filosofia, nel 1973 don Ernesto si trasferì a Roma dove si laureò in Teologia. Tornò a Udine per insegnare all’Arcivescovile di via Margreth, non lontano da via Marsala che sarebbe diventata di lì a poco, nel 1975, la sua casa. Grazie alla sua opera pastorale contribuì a mantenere unito il quartiere, nonostante le numerose trasformazioni che negli anni lo hanno attraversato. Mons. Zanin volle fortemente l’oratorio, che nel 2015 la comunità ha voluto intitolargli.

(Foto tratta dal sito www.natisone.it)

Vuoi condividere questo articolo?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Segui l'Arcidiocesi di Udine sui social

Facebooktwitterrssyoutube