Author:

Sospensione delle celebrazioni eucaristiche: indicazioni per la preghiera in famiglia

La recente ordinanza in merito alle misure preventive contro la diffusione del Corona Virus impedisce ai fedeli di celebrare le Sante Messe nelle chiese delle rispettive comunità. Su invito dell’Arcivescovo, nell’impossibilità di formare l’assemblea liturgica per la celebrazione del Mercoledì delle Ceneri, solenne e comunitario inizio della Quaresima, le famiglie possono raccogliersi in preghiera al mattino o alla sera.

L’ufficio liturgico diocesano offre una traccia per la preghiera familiare in occasione del Mercoledì delle Ceneri (26 febbraio) e della prima domenica di Quaresima (1° marzo). In aggiunta, si ricorda che è possibile seguire le celebrazioni eucaristiche via radio o via streaming, come da possibilità offerte dall’Arcidiocesi udinese. Traccia per la preghiera del Mercoledì delle ceneri (26 febbraio) Traccia per la preghiera della I domenica … Continua a leggere Sospensione delle celebrazioni eucaristiche: indicazioni per la preghiera in famiglia »

Celebrazioni eucaristiche in streaming e via Radio

La recente ordinanza in merito alle misure preventive contro la diffusione del Corona Virus impedisce ai fedeli di celebrare le Sante Messe nelle chiese delle rispettive comunità. Sarà possibile assistere alle celebrazioni via radio, sulle frequenze di Radio Spazio, e in streaming sulla pagina Facebook dell'Arcidiocesi udinese.

Per offrire comunque la possibilità di assistere alla Santa Messa feriale (ivi compresa la celebrazione del Mercoledì delle Ceneri) e la Messa festiva di domenica 1° marzo, l’Arcidiocesi di Udine mette a disposizione due diverse possibilità: La celebrazione trasmessa sulle frequenze di Radio Spazio, l’emittente radiofonica diocesana. La celebrazione trasmessa in streaming sulla pagina Facebook dell’Arcidiocesi di Udine, riprodotta anche in questo articolo. Tutte le … Continua a leggere Celebrazioni eucaristiche in streaming e via Radio »

«Ambiente e sviluppo»: ecco l’appuntamento Spes di febbraio

Tris d'eccezione per il fine settima Spes del 21 e 22 febbraio: Fabrizio Barca, Giovanni Carosio e Alessandra Smerilli declineranno, infatti, il tema di grandissima attualità «Ambiente e sviluppo». Come sempre la "due giorni" di formazione è aperta non solo agli studenti, ma anche agli uditori. Qui tutte le informazioni per partecipare

Tematiche ambientali e sviluppo civile al centro della “due giorni” di studi che la Spes, la Scuola di Politica ed Etica sociale, propone per il mese di febbraio 2020. «Ambiente e sviluppo» è infatti il tema protagonista di venerdì 21 e sabato 22 febbraio, che anche questa volta sarà approfondito da relatori di caratura nazionale. Venerdì 21 febbraio – alle 18 nella sala conferenze della … Continua a leggere «Ambiente e sviluppo»: ecco l’appuntamento Spes di febbraio »

L’Ufficio famiglia incontra sul territorio gli operatori. Si inizia dal Medio Friuli

L'appuntamento è per giovedì 27 febbraio a Bertiolo. Don Davide Gani: «Sarà un tempo in cui aprire il cuore e conoscere le esperienze positive già in atto, raccogliere le esigenze e le preoccupazioni, per cercare di intuire quale strada percorrere».

Don Davide Gani, direttore dell’ufficio diocesano per la pastorale della famiglia, incontrerà a livello foraniale tutti gli operatori pastorali dell’ambito famiglia (sacerdoti, animatori dei percorsi per fidanzati, animatori dei gruppi famiglia, eccetera).

Cammino celeste: la credenziale è disponibile anche negli uffici diocesani

È disponibile anche negli uffici pastorali della Curia udinese, in via Treppo n. 3, la «Credenziale del pellegrino» del Cammino celeste, simile alla più celebre "Credencial del peregrino" del Cammino di Santiago. La carta permette di alloggiare nelle strutture del Cammino.

L’Iter Aquileiense – altro nome con cui è conosciuto il Cammino celeste – è un itinerario religioso internazionale che si snoda tra Italia, Austria e Slovenia e ha l’obiettivo da far convergere i pellegrini delle diverse nazioni in un luogo di culto particolare quale è il Santuario del Monte Lussari: meta di pellegrinaggio e di venerazione dell’immagine della Vergine Maria da secoli. Il tracciato italiano … Continua a leggere Cammino celeste: la credenziale è disponibile anche negli uffici diocesani »

Collaborazioni Pastorali: l’ISSR propone il Laboratorio di progettazione pastorale

L’Istituto superiore di Scienze Religiose (ISSR) di Udine propone un Laboratorio di progettazione pastorale guidato da mons. Ivan Bettuzzi, delegato episcopale all’attuazione del progetto diocesano delle Collaborazioni pastorali. Iscrizioni entro il 17 febbraio, si inizia giovedì 21.

La proposta si rivolge in particolare agli operatori pastorali con l’intento di accompagnarli a riconoscere alcuni modelli possibili di progettazione pastorale e acquisire gli strumenti essenziali per la redazione concreta di un progetto. Gli obiettivi Il laboratorio si propone di accompagnare gli studenti alla comprensione della necessità di una progettazione pastorale, a superare le diffidenze, a riconoscere alcuni modelli possibili e ad acquisire gli strumenti … Continua a leggere Collaborazioni Pastorali: l’ISSR propone il Laboratorio di progettazione pastorale »

Catechisti di tutta la diocesi insieme a convegno

«La casa sulla roccia: missionari radicati in Cristo» è il tema dell'annuale appuntamento che si terrà domenica 16 febbraio alle 14.45 all'Istituto Bearzi di Udine. Interverrà don Luigi Maria Epicoco, giovane sacerdote aquilano autore di numerose pubblicazioni. Qui tutte le informazioni sul programma e le iscrizioni.

Si svolgerà domenica 16 febbraio alle 14.45 all’Istituto Bearzi di Udine l’annuale convegno catechistico organizzato congiuntamente dall’Ufficio diocesano per l’Iniziazione cristiana e la Catechesi e l’Ufficio diocesano di Pastorale giovanile. «La casa sulla roccia: missionari radicati in Cristo» il tema dell’edizione 2020 che sarà approfondito da don Luigi Maria Epicoco, giovane sacerdote aquilano autore di numerose pubblicazioni. Il tema del convegno «La gioia del Vangelo … Continua a leggere Catechisti di tutta la diocesi insieme a convegno »

«È bello per noi essere qui»: nuovo appuntamento di Bota fé!

L'appuntamento è per venerdì 7 febbraio alle 20 nel Seminario di Castellerio. In questo appuntamento i partecipanti saranno guidati lungo il tortuoso sentiero che conduce in cima al monte Tabor, dove alcuni discepoli - Pietro, Giacomo e Giovanni - furono testimoni oculari della trasfigurazione di Gesù (Mt 17,1-8).

La fatica di salire sul monte, ma – una volta arrivati – la gioia della contemplazione del panorama. E poi, la discesa faticosa ma “nutrita” da quella contemplazione. Sarà questo il tema della serata Bota fé in programma per venerdì 7 febbraio alle 20 nel Seminario di Castellerio, e dedicata a tutti i gruppi di adolescenti e giovani che vorranno vivere un momento particolare di… contemplazione, appunto. … Continua a leggere «È bello per noi essere qui»: nuovo appuntamento di Bota fé! »

Conoscere il volontariato internazionale: al via l’edizione 2020 di «Solidarietà per Azioni»

La presentazione sul tema «Cambia-Menti: cambiare le menti, gestire i cambiamenti» si terrà sabato 1° febbraio alle 15.30 nella Casa delle Suore Rosarie a Udine (viale delle Ferriere, 19). L'iniziativa è come sempre promossa da diverse realtà locali, tra le quali il Centro missionario diocesano. Quest’anno saranno possibili esperienze in Costa d’Avorio, Etiopia, Thailandia, Colombia, Bolivia, Brasile, Argentina, Uruguay, Italia, Grecia, Albania.

Si rinnova il tradizionale appuntamento di inizio anno con l’esperienza di «Solidarietà per Azioni», l’ormai collaudatissimo percorso di formazione sul volontariato internazionale che può concludersi, per chi lo vorrà, con un viaggio di conoscenza. L’edizione 2020 sarà presentata sabato 1° febbraio alle 15.30 nella Casa delle Suore Rosarie a Udine (viale delle Ferriere, 19). L’iniziativa è come sempre promossa da diverse realtà locali, tra le … Continua a leggere Conoscere il volontariato internazionale: al via l’edizione 2020 di «Solidarietà per Azioni» »

Scuola, tempo di scelte: diciamo «sì» all’ora di Religione

C'è tempo fino al 31 gennaio per optare per l'insegnamento dell'Insegnamento della Religione Cattolica. In Italia ad avvalersene è l'86% degli studenti. Il documento della Presidenza della Conferenza episcopale italiana, pubblicato annualmente in occasione dell’avvio delle procedure di iscrizione, recita: «Cari ragazzi e genitori, siete chiamati a scegliere».

Sono settimane importanti per la scuola, queste del mese di gennaio, ancora più importanti per genitori e figli che si apprestano a compilare i moduli di iscrizione per il prossimo anno scolastico.  Una scelta tra le scelte – da effettuarsi entro venerdì 31 gennaio – è quella di avvalersi o meno dell’Insegnamento della Religione cattolica. Stando ai dati pubblicati da Vatican News (qui) a optare … Continua a leggere Scuola, tempo di scelte: diciamo «sì» all’ora di Religione »